Autismo: Mozione Villani in Parlamento

16.02.2022

Da Palermo a Bolzano le Famiglie smuovono le istituzioni 

L'idea di riunirsi a Roma in una manifestazione senza bandiere parte da Palermo, Antonio Riggio papa di Gaetano un ragazzo autistico, tramite social lancia un appello di unirsi, l'idea quella di portare a Roma le famiglie e persone autistiche, che vivono e rappresentano in prima persona il disagio dell'autismo,gli unici a poter dire alle istituzioni quali atti necessari il governo possa mettere in atto per una vita migliore.

In pochi giorni Antonio e Gaetano non sono più soli,ma un esercito di famiglie si unisco al loro appello,la voglia di manifestare il proprio disaggio e tanta,da li a poco nasce il coordinamento di Famiglie Unite per l'Autismo,un movimento spontaneo,formato da (Antonio Riggio,Adelaide Da Cruz,Alice Sodi,Cristiana Mazzoni,Danila Aloisi,Gianfranco Vitale,Natalia Sinibaldi,Serena Chirilli) ma tantissime sono le famiglie e persone autistiche impegnate su tutto il territorio nazionale,tanto e vero che è stato necessario creare dei coordinamenti regionali,per divulgare il corposo documento programmati e la raccolta firme a sostegno del documento stesso che ha raggiunto ben 16000 firme.

Il giorno della Manifestazione tantissime sono state le figure istituzionali che hanno ascoltato da vicino le voci e le paure delle persone presenti in piazza,tante sono state le promesse,ma in quella giornata una delegazione rappresentata da (Alice Sodi e Cristiana Mazzoni) veniva ricevuta in commissioni affari sociali,alla quale veniva discusso in un tavolo il documento,da subito l'Onorevole Virginia Villani, si era assunto il ruolo di portavoce nei palazzi della politica. 


Oggi possiamo dire che quel ruolo di portavoce, l'Onorevole Virginia Villani l'ha onorato, dando un segnale a tutte quelle famiglie e persone che ne avevano fatto appello tramite il Movimento Famiglie Unite per l'Autismo.

Infatti come bene possiamo ricordarci lo scorso 10 novembre 2021, l'Onorevole Virginia Villani come prima firmataria unitamente ad altri 36 Onorevoli presentava una Mozione

Siamo arrivati al 14 febbraio 2022 e in Parlamento è stata calendarizzata la discussione della Mozione 1-00543 

Adesso speriamo che la mozione possa avere un ampia accoglienza in parlamento,ma soprattutto che non rimanga solamente una discussione fatta nei palazzi del potere,ci aspettiamo tutti che quel documento si possa tradurre in servizi,assistenza e aiuti concreti atti a restituire dignità alle famiglie e persone con autismo.

Antonio Riggio




Tutte le volte che i Cittadini Italiani vengono attivamente coinvolti nella più alta ed importante forma di partecipazione alla vita democratica del Paese (il voto), assistiamo ad una vera e propria forma di discriminazione: difatti, vi è un gran numero di Cittadini che, pur volendo e potendo partecipare, vengono illegittimamente esclusi!! Sto...