Autismo:9 Settembre un giorno da non dimenticare

09.03.2022

9 Settembre un giorno da non dimenticate. E' il giorno nel quale,con mille difficoltà, le famiglie e persone autistiche, con ben 16.000 firme raccolte,  si sono date appuntamento a Roma, in piazza Montecitorio, per consegnare un documento programmatico, interamente scritto dalle famiglie e delle persone autistiche,nei palazzi istituzionali e chiedere di essere ricevuti e ascoltati.

9 Settembre un giorno da non dimenticare. E'  il giorno nel quale una delegazione del Movimento "Famiglie Unite per l'Autismoveniva ricevuta in Parlamento presso la Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, con la quale è stato possibile argomentare efficacemente il documento pensando alla programmazione di azioni mirate rivolte  alle persone autistiche e alle loro famiglie.

9 Settembre un giorno da non dimenticare. E' il giorno nel quale si sono accesi i riflettori sull'autismo a 360 gradi,per troppo tempo rimasti spenti. Infatti dal quel giorno è iniziato un confronto attivo con l'onorevole Virginia Villani che ha portato alla stesura della Mozione 1-00543, presentata in Parlamento lo scorso 10 Novembre 2021,discussa il 14 Febbraio 2022 ed approvata in Parlamento il  03 Marzo 2022 all'unanimità.

9 Settembre un giorno da non dimenticare. E' il giorno che ci ha insegnato che, senza sigle associative,senza appartenenze politiche,ma soprattutto attraverso l'UNITA' per la stessa causa è possibile spingere le istituzione nella direzione dei nostri diritti e bisogni per creare le condizione per un cambio radicale che ci possa restituire una vita meno faticosa e più dignitosa.

Ringraziamo la Coop. Radio Taxi 3570 unitamente al suo Presidente Loreno Bittarelli, per il supporto logistico ed organizzativo, per averci fornito del personale a supporto dell'intera manifestazione, e vogliamo condividere con loro questo primo traguardo.                    Famiglie Unite per l'Autismo  


Parlando con le famiglie, mi imbatto spesso in una problematica dai risvolti pratici alquanto rilevanti: le indennità che i ragazzi percepiscono in ragione della disabilità, vengono computate ai fini ISEE.

Bonus caregiver - Contributo economico una tantum per il sostegno di cura e assistenza dei caregiver familiari di soggetti affetti da disabilità grave e gravissima

Angela non è una giovane mamma,basta pensare che suo figlio Graziano, autistico grave ha 44 anni, Angela oggi ha necessità di fare un ricovero con conseguente intervento per il suo scarso stato di salute,ma purtroppo deve rinunciare a curarsi perché abbandonata oppure meglio dire invisibile agli occhi dei servizi sociali del comune di Brindisi,...

Ieri sera ho fatto una diretta facebook,(link) parlando di un Argomento al quale mai si ci chiede il perché accada,cosa porta una persona a compiere l'atto più inqualificabile al mondo,togliere la vita al proprio figlio e spesso togliersi la propria vita, la diretta riprendeva la notizia di una mamma Francese che aveva accoltellato il figlio...